Crea sito

Ago 062019
 
image_pdfimage_print

Martedì prossimo 6 agosto alle ore 17 presso la sede ANMI di Terracina in Via del Molo 40, si terrà la quarta edizione della Tappa di Terra di Goletta Verde per il 2019. La Tappa di terra, forte del successo dell’anno scorso https://legambienteterracina.wordpress.com/2018/07/13/goletta-verde-fa-una-tappa-di-terra-a-terracina-per-raccontare-le-tre-vele-nella-guida-blu-il-mare-piu-bello-di-legambiente-e-touring-club-i-positivi-risultati-delle-analis/ rappresenta ormai una occasione annuale importante per Terracina, che permette una riflessione sia sulle criticità ambientali al fine di migliorare in modo costante l’ambiente marino e l’ecosistema costiero sia sulle potenzialita’ turistiche nella direzione di una sempre maggiore sostenibilita’. Dal 1986 ad oggi, ogni estate, la Goletta Verde di Legambiente viaggia al largo delle coste italiane prelevando e analizzando circa 500 campioni d’acqua ed eseguendo su ognuno le analisi previste dalla legge. Oltre a diffondere in tempo reale i risultati delle analisi dei luoghi visitati, vengono organizzati eventi per parlare con i cittadini e le amministrazioni di tutte le questioni che influenzano la salute del mare: dalle attività di pesca alle attività turistiche, dalla nautica al cabotaggio, dalla cementificazione selvaggia delle coste e dalla privatizzazione delle spiagge al fenomeno dell’ erosione, valorizzando il ruolo fondamentale delle aree marine protette, dei SIC e delle ZSC marini per la conservazione del delicato ecosistema marino e promuovendo un turismo sostenibile nel rispetto dei territori https://www.legambiente.it/golettaverde/.

L’evento con Convegno e Conferenza Stampa è patrocinato dal Comune di Terracina, dalla Associazione Nazionale Marinari d’Italia sez. Terracina, da Legambiente – Goletta Verde, da Legambiente Lazio, da Acqualatina SpA, in stretta collaborazione con ITS A. Bianchini di Terracina, la Rete “Plastic Free Beaches Terracina”, il Progetto sperimentale “Fishing for Litter Terracina”. Dopo i Saluti del Sindaco Dott.ssa Roberta Tintari, della Comandante della Capitaneria di Porto di Terracina TV Emilia Denaro e del Presidente ANMI Terracina Dott. Carlo CIcerano, saranno presentati a cura del Presidente Legambiente Lazio Roberto Scacchi, coadiuvato dai rappresentanti dell’equipaggio di Goletta Verde, i dati delle analisi relativamente alle acque di balneazione, i cui campionamenti sono stati effettuati giorni fa dalla squadra di Terra nei punti di prelievo ormai monitorati e sorvegliati da anni, e la guida Legambiente-Touring Club “il Mare più Bello” 2019, https://www.legambiente.it/il-mare-piu-bello-2019/ con la quarta vela ottenuta da Terracina, ormai pienamente integrata nel comprensorio turistico Riviera di Ulisse, uno dei più importanti della Regione Lazio. A seguire l’Amministratore Delegato di Acqualatina SpA, il gestore idrico integrato dell’ATO4, Dott Ing. Marco Lombardi, coadiuvato dalla Responsabile Ufficio Marketing Dott.ssa Loredana Leccese, presenterà le iniziative educative in ambito di sostenibilita’ ambientale di Acqualatina SpA anche con riferimento alla rete territoriale “Plastic Free Beaches Terracina” di cui Acqualatina è stata tra i primi sottoscrittori, e annuncera’ il protocollo di intesa tra il Circolo e Acqualatina SpA finalizzato anche alla realizzazione del Centro di Educazione Ambientale Legambiente a Terracina, il primo nella Provincia di Latina, presso il Parco del Montuno che sarà dedicato proprio al tema della preziosa risorsa idrica (consumo consapevole, riuso, riciclo, acqua pubblica, lotta alla dispersione, contrasto all’acqua in bottiglia) e che partirà all’inizio del prossimo anno scolastico, con educatori ambientali certificati e iscritti al registro nazionale degli Educatori Ambientali e riconosciuti anche dal MIUR. https://legambienteterracina.wordpress.com/2019/07/15/nasce-allinterno-del-dipartimento-scuola-e-formazione-del-circolo-legambiente-terracina-pisco-montano-un-pool-di-educatori-ambientali-certificati-riconosciuti-da-legambiente/ . Inoltre verrà presentata la nuova campagna congiunta del Circolo Legambiente e Acqualatina SpA #acquaplasticfree che verrà lanciata presso l’ITS A. Bianchini di Terracina all’inizio di ottobre per sensibilizzare studenti e docenti alla eliminazione dell’acqua in bottiglia di plastica a favore di eleganti e funzionali borracce inox e che verranno distribuite in omaggio da Acqualatina SpA e dispensatori di acqua pubblica filtrata che saranno predisposti dall’ITS A. Bianchini. Inoltre la campagna si avvarrà dei risultati preziosi del progetto nazionale di Legambiente e Fondazione per il Sud Un Mondo di Gocce https://www.legambientescuolaformazione.it/eventi/un-mondo-di-gocce-0 che ha puntato molto sulle scuole, coinvolgendo oltre 330.000 studenti in 436 istituti italiani, e che ha supportato a livello italiano l’iniziativa internazionale #Protectwater, una consultazione popolare per la tutela della risorsa idrica avviata dalla Commissione Europea e si integrerà con l’iniziativa nazionale di Legambiente Volontari per Natura https://volontaripernatura.greenproject.info/acqua/, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, relativa al monitoraggio scientifico della ricerca di scarichi sospetti, di plastiche sulle spiagge, nell’analisi delle acque non depurate, attuando uno speciale programma di monitoraggio condotto dal Laboratorio dell’ ITS Bianchini “Goletta Verde a Terracina” in collaborazione con Acqualatina SpA.
A seguire verrà presentata, a cura dell’Ing. Gabriele Subiaco, Vicepresidente e Responsabile Scientifico del Circolo Legambiente Terracina e del Prof. Maurizio Trani, Dirigente Scolastico dell’ITS A. Bianchini, tutta l’esperienza relativa alla costituzione del Laboratorio “Goletta Verde a Terracina”, frutto di una collaborazione tecnica e didattica che dura ormai da più di due anni tra il Circolo locale, Legambiente nazionale, Legambiente Scuola e Formazione e l’ ITS A. Bianchini, e che ha ottenuto con il progetto “Da Goletta Verde alle Sentinelle del Mare”, tra i 14 progetti finanziati dal Miur a livello regionale a valere sul PON MIUR 2014-2020 – Fondi strutturali europei, Avviso n. 3781 del 05/04/2017 – FSE – “Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro”- sottoazione: “Percorsi ASL” e che ormai si va affermando come vero e proprio Centro di Analisi Monitoraggio provinciale per tutta l’ATO4 e che vedra’ da quest’anno una collaborazione ancora più stretta anche con i Laboratori di Analisi di Acqualatina SpA.
In conclusione verrà assegnata una speciale menzione ai pescatori Quirino Alla, Lamberto Alla, Quirino Cicerano, Dario Cicerano, Domenico Monti, Claudio Monti, che con i loro pescherecci “Tequila”, “Carlo Padre”, “Piramide” e alle loro Cooperative “Cooperativa La Sirena” e “Cooperativa Pescatori di Terracina” per aver aderito al Protocollo regionale sperimentale “Fondali Puliti” e per aver portato avanti nell’ultimo anno con impegno e costanza un innovativo progetto sperimentale denominato “Fishing for litter Terracina” per la raccolta, analisi, categorizzazione dei rifiuti plastici in mare, arrivando ad essere uno dei quattro progetti sperimentali nazionali utilizzati da Legambiente per supportare la proposta del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e l’elaborazione del Disegno di Legge (Atto Camera 1939) cosiddetto SALVAMARE https://legambienteterracina.wordpress.com/2019/04/13/il-disegno-di-legge-salvamare-la-sperimentazione-del-progetto-fishing-for-litter-terracina-promossa-da-legambiente-a-maggio-2018-tra-i-quattro-progetti-italiani-decisivi-per-arrivare-alla-approvazion/ , che disciplina la raccolta e la gestione dei rifiuti raccolti in mare, approvato in CdM il 4 aprile scorso, presentato alla Camera il 25 giugno scorso, incardinato il 5 luglio scorso alla Commissione Ambiente della Camera per la discussione, discussione che si è conclusa con l’approvazione proprio in queste ore.
In conclusione si annuncerà, alla presenza dei referenti tecnici, l’adesione del Circolo al Documento di Intenti che disciplina il coordinamento funzionale per l’attivazione del Contratto di Costa dell’Agro Pontino, recentemente approvato, e che vede la Provincia di Latina come ente capofila insieme ai Comuni di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Sezze, Sermoneta, l’Ente Parco Nazionale del Circeo, il Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, Acqualatina, la Camera di Commercio di Latina e Unindustria.
L’evento si concludera’ con un Buffet all’aperto rigorosamente Plastic-Free.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!