Mag 212018
 
image_pdfimage_print

L’Associazione Fidapa Bpw Italy di Terracina, rappresentata dalla prof.ssa Rossella Poce, con la presente comunica di aver organizzato l’evento “Una Passeggiata Sostenibile” insieme all’ITS Arturo Bianchini di Terracina, Dirigente prof. Maurizio Trani, ed in rete con: l’associazione Slow Food condotta di Terracina rappresentata dal Presidente dott. Giuseppe Carrabs,  la Fondazione Simone Cesaretti, rappresentata dal Prof. Gianpaolo Cesaretti,  la società GH, rappresentata dal legale rappresentante Prof. Cesare Bianchi.

L’evento si inserisce nel Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018 e prevede un percorso tra i parchi della città: Villa Tomassini, Montuno e Parco della Rimembranza. La passeggiata, a cui può partecipare chiunque lo voglia, si conclude a Piazza Santa Domitilla.

Alle ore 12.00 circa presso la Sala Abbate del Palazzo della Bonificazione Pontina si terrà una Conferenza Stampa per la presentazione del progetto e del Festival dello Sviluppo Sostenibile alla presenza delle autorità locali e della stampa.

Interverranno alla Conferenza stampa
Gianpaolo Cesaretti – Fondazione Simone Cesaretti
Giovanni Iudicone – socio attivo WWF Litorale laziale
Paola Savioli – Past President F.I.D.A.P.A. sezione Terracina
Danilo Mastracco – I.T.S. “A. Bianchini” Terracina
Nicola Procaccini – Sindaco Comune Terracina

Interverranno alla Tavola rotonda:
Pia Petrucci – Past President Nazionale F.I.D.A.P.A.
Fiorella Annibaldi – Past President F.I.D.A.P.A. Distretto Centro
Paola Savioli – Past President F.I.D.A.P.A. sez. Terracina
Cesare Bianchi – Referente GH SRL – Università “La Sapienza” Roma
Giuseppe Carrabs – Fiduciario Condotta Slow Food Terracina
Franca Maragoni – Presidente Associazione WWF Litorale laziale
Anna Giannetti – Presidente Circolo Legambiente Terracina “Pisco Montano”
Marina Mobilio – Referente Zero Waste Lazio

Mag 212018
 
image_pdfimage_print

COMUNICATO STAMPA

Parte la rassegna “Ambientiamoci”. Procaccini e Zappone: “Educazione e sensibilizzazione dei più giovani all’ambiente obiettivo prioritario”.

Si è svolta oggi la conferenza stampa di presentazione di “Ambientiamoci”, rassegna estiva di eventi sul tema della sostenibilità ambientale, organizzata dall’Assessorato all’Ambiente della Città di Terracina e dalla De Vizia Transfer Urbaser, che gestisce il conferimento e lo smaltimento dei rifiuti nel nostro territorio. Insieme al sindaco di Terracina, Nicola Procaccini, erano presenti l’Assessore all’Ambiente Emanuela Zappone, il responsabile di Area della De Vizia Antonio Spinelli e il responsabile di Terracina, sempre della De Vizia, Marco Parisella.

Arte, gioco e spettacolo al servizio dell’Ambiente: una serie di eventi rivolti a grandi e bambini, cittadini e turisti, che coloreranno piazze, viali e stabilimenti balneari di Terracina con azioni volte a sensibilizzare le coscienze sulle diverse tematiche ambientali. Raccolta differenziata, comportamenti eco-sostenibili e mobilità sostenibile sono argomenti che contribuiscono a formare la coscienza civile di ognuno per il rispetto del decoro della propria città e per la salvaguardia del nostro pianeta.

La rassegna ha preso il via già nei giorni scorsi, con la serie dedicata alle scuole “Tek ultimo Albero”: incontri di animazione ed educazione ambientale presso gli istituti primari di Terracina che occuperanno l’ultima parte del mese di maggio 2018.

Nei mesi di luglio, agosto e settembre avrà luogo la campagna “LudoBus”, che verterà su una serie di fantastici giochi, costruiti con materiali poveri e di recupero, che coinvolgeranno grandi e piccini. Le location dedicate saranno Piazza Garibaldi, Piazzale Aldo Moro e Borgo Hermada.

Le nostre meravigliose spiagge, invece, faranno da cornice – nei mesi di luglio e agosto – al contest “Ci metto la faccia”, dedicato al tema della raccolta differenziata, in cui tutti potranno diventare testimonial della kermesse sulla sostenibilità ambientale e sul corretto conferimento dei rifiuti. Partecipare è semplice: basta scattarsi un selfie inserendo il proprio volto all’interno di una sagoma di cartellone dedicata al contest e condividerlo sulla pagina Facebook “Cimettolafacciaterracina”.

Ancora i nostri stabilimenti balneari saranno teatro, sempre a luglio e agosto, del progetto “Plasticanestro”, nel quale i più piccoli potranno cimentarsi nel “fare canestro” gettando rifiuti in plastica all’interno di un apposito contenitore con su posizionato un canestro da basket. Un gioco divertente, che allo stesso tempo fornisce ai nostri bambini nozioni utili sull’importanza della raccolta differenziata.

“Ringrazio l’Assessorato all’Ambiente, gli Uffici comunali e la De Vizia Transfer – Urbaser per aver realizzato anche quest’anno questa bella iniziativa – le parole del sindaco Procaccini – Sono molto contento che durante l’estate, in un periodo quindi di relax, ci siano eventi che accompagnano queste vacanze. Essi sono in particolare rivolti ai bambini, perché l’educazione al rispetto dell’ambiente deve partire da loro, ma anche ai grandi. Ricordo, infine, che questa campagna ha contribuito significativamente all’attribuzione di punteggio per l’ottenimento della Bandiera Blu”.

“Mi associo ai ringraziamenti agli Uffici Comunali e alla De Vizia Transfer Urbaser, sempre molto disponibile, per la realizzazione di questa rassegna – ha detto l’assessore Zappone – Si tratta di un ciclo di eventi per i quali Terracina è diventata un vero e proprio ‘modello’: infatti, anche diversi comuni limitrofi hanno organizzato o stanno organizzando una rassegna simile. Sono tutte iniziative sulle quali noi contiamo molto per sensibilizzare la cittadinanza e i turisti sul rispetto dell’ambiente, affinché s’impegnino tutti per mantenere decorosa la città che li ospita. L’estate sarà ricca di questi eventi, l’impegno dell’Amministrazione Comunale prosegue durante tutto l’arco dell’anno. L’educazione ambientale è fondamentale, poiché non basta solo conoscere le leggi e le regole, ma occorre dare anche il buon esempio”.

 

Antonio Spinelli, per De Vizia Transfer Urbaser, afferma che “Ambientiamoci è il naturale prosieguo della rassegna 2017 intitolata Ambientazioni. Teniamo molto a questa iniziativa, su cui abbiamo voluto investire con impegno, perché tutti desideriamo vivere in un ambiente più pulito e noi, che siamo i diretti interessati. sappiamo bene quali disagi creino l’abbandono dei rifiuti, la scarsa attenzione all’ecologia e tutti i comportamenti dannosi, anche in termini di condizioni di lavoro. La partnership con la Città di Terracina prosegue con soddisfazione e sentiamo la responsabilità che abbiamo nei confronti dei cittadini, consapevolezza che ci stimola a impegnarci per fornire un servizio sempre all’altezza”.

 

A breve sarà disponibile il calendario degli eventi consultando i siti www.discoverterracina.it e www.differenziataterracina.it.

 

 

Terracina, 21.05.2018

 

 

                                                                                                          Relazioni Esterne

                                                                                      Staff del Sindaco della Città di Terracina

 

Mag 212018
 
image_pdfimage_print

 

Martedì  22  maggio  Supplica a Santa Rita

Ore 11.00 S. Messa a seguire Supplica

 

Giovedì  24  maggio 

Ore 21.00  Preghiera del Santo Rosario

 

Venerdì  25  maggio  

Ore 19.00 Incontro sulla Parola di Dio della  domenica

 

Domenica prossima 27 maggio

Ultima domenica del mese  ritorna la “domenica della carità”:  raccolta viveri per i poveri della comunità.  Vi preghiamo,  anche per questo mese,  di contribuire economicamente devolvendo la propria offerta  a favore della caritas,  nel contenitore in fondo alla chiesa.

 

 

Ricordiamo che dal primo giugno le sante messe avranno il seguente orario:

Feriale: ore 19.00

Festive:  ore 7.30-9.30-19.00

 

Mag 212018
 
image_pdfimage_print

 

 

CITTA’ TERRACINA      –     ASSESSORATO AMBIENTE

ATTIVITA’ DI DISINFESTAZIONE

 

SI AVVISA LA CITTADINANZA CHE NEI GIORNI

21-22-23   MAGGIO 2018  DALLE ORE 23.30 ALLE ORE 05.00

 

VERRA’ EFFETTUATA DISINFESTAZIONE ADULTICIDA/LARVICIDA

CONTRO INSETTI ALATI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI                         TERRACINA

 

SI CONSIGLIA DI  NON TENERE ALL’ESTERNO DELLE PROPRIE ABITAZIONI SOSTANZE  ALIMENTARI, INDUMENTI E ANIMALI E DI CHIUDERE LE FINESTRE

 

SI INVITANO I CITTADINI A COLLABORARE SEGNALANDO EVENTUALI FOCOLAI DI INFESTAZIONE.

 

 

Aree intervento

  • LUNEDI – 21     “TERRACINA CENTRO E PERIFERIE”
  • MARTEDI -22           “TERRACINA CENTRO E PERIFERIE”

  MERCOLEDI- 23                 CENTRO STORICO-BORGHI

 

 

IN CASO DI CONDIZIONI ATMOSFERICHE AVVERSE, IL SERVIZIO SARA’ SVOLTO LA SETTIMANA SUCCESSIVA

LE NUOVE DATE DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO SARANNO, EVENTUALMENTE, COMUNICATE SUL  SITO UFFICIALE DEL COMUNE DI TERRACINA

 

PER CHIARIMENTI RIVOLGERSI:

       Ditta Biblion S.R.L.                                                   TEL. –06 50513701

 

      PER SEGNALAZIONI RIVOLGERSI: U.R.P.                        TEL.                0773-707707

 

 

 

Mag 142018
 
image_pdfimage_print


Questa nuova opera di ingegno si può ammirare salendo Porta Romana a qualche decina di metri dalla stessa sulla sinistra. Siccome qualche metro più’ avanti alcune abitazioni insistono anche su muri Romani in opera reticolata essendo prospicienti la via Appia Antica forse sarebbe il caso che qualcuno andasse a buttare un occhio a cosa stanno combinando li dentro.

Mag 112018
 
image_pdfimage_print

COMUNICATO STAMPA

Let’s clean up a Terracina con le scuole. Assessore Zappone: “Terracina è una città che comprende l’importanza dell’ecologia e sa coinvolgere i più giovani”.

 

Anche quest’anno la campagna “Let’s Clean Up” è approdata a Terracina. Protagonisti gli alunni degli istituti comprensivi “Montessori” e “Don Milani” che nella mattinata di venerdì si sono dati appuntamento in via Buonarroti per procedere alla pulizia degli spazi verdi della zona. Armati di guanti e sacchi, i giovani cittadini hanno provveduto alla rimozione dei rifiuti abbandonati, oltre che in via Buonarroti, anche presso il Parco delle Città Gemellate e in via Stella Polare nell’area del porto, coadiuvati dai volontari di Zero Waste Italy e dal personale della De Vizia Transfer Urbaser e trasportati dai mezzi pubblici del Cotri. “Un’altra bellissima giornata di educazione e azioni a tutela dell’ambiente – commenta l’assessore Emanuela Zappone – i cui protagonisti sono i giovani, cioè destinatari del mondo che gli lasciamo in eredità. Desidero ringraziare di cuore le dirigenti, professoresse Giuseppina Di Cretico e Barbara Marini, nonché i docenti degli istituti comprensivi per la grande disponibilità dimostrata anche in questa occasione, confermando come le scuole cittadine siano particolarmente attente alla sensibilizzazione all’ecologia dei ragazzi. Grazie anche a Zero Waste Italy, De Vizia Transfer Urbaser e Cotri, sempre pronte a supportare iniziative di questo tipo, soprattutto quando sono protagonisti i bambini. Let’s clean up è una campagna che rientra nelle attività della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, una delle iniziative europee più efficaci per la promozione del riuso, riciclo e riduzione dei rifiuti. Credo di poter dire – conclude l’assessore – che mai come in questi ultimi anni l’impegno della Città di Terracina in questo ambito sia serio, determinato e continuo. C’è una grandissima parte della nostra città che avverte l’importanza del tema e si prodiga affinché le buone pratiche si concretizzino nella quotidianità. Il contributo di tutti è essenziale e la vitalità dell’associazionismo ambientale, la presa di coscienza dei cittadini e il sostegno istituzionale rappresentano l’unica ricetta possibile per garantire alle generazioni future una città pulita e vivibile”.

 

Emanuela Zappone

Assessore all’Ambiente di Terracina

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!