Crea sito

Giu 062018
 
image_pdfimage_print

“Un libro che cambierà la percezione della Storia di Terracina”. Lo ha scritto l’architetto Mario Di Mario ed è stato presentato lunedì 4 giugno, alle 16 presso la Sala Giunta del Comune di Terracina. Il saggio storico “Terracinae: urbs prona in paludes” (Innuendo Editore) è stato presentato dal professor Rosario Malizia, che ne ha scritto la prefazione. L’incontro è stato moderato dallo scrittore terracinese Massimo Lerose.

Il libro di Di Mario rappresenta – fa sapere Lerose – uno studio fondamentale per chi vuole conoscere dove, come e perché sia nata l’antichissima “Tarracina” prima ancora che diventasse la volsca Anxur. Un racconto imprescindibile per tutti gli abitanti dell’agro pontino. “Tra il mare e la base della rupe di Anxur non c’erano più di 500 metri; ma Anxur, chiusa da questo lato, volgeva le spalle al mare e guardava verso la pianura Pontina. Là, in effetti, era la sua vita.” (M. R. de La Blanchère)

Ecco il nostro video della presentazione: 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!