Terracina nel 1948 a Colori – Filmato #1

 

Ciao a tutti,
Per gli amanti della Terracina che fu’ oggi propongo un filmato d’epoca risalente aL 1948
Questo e’ un estratto da un filmatino amatoriale girato da un mio zio americano. Il filmato e’ un po’ sfocato perché’ e’ stato ripreso dalla proiezione di una pellicola e riportato su DVD.

 


 

Passo ora alla descrizione del filmato :

– Il video inizia con una ripresa panoramica che inquadra un’auto d’epoca, un folto gruppo di Terracinesi curiosi e
il paesaggio. La location della ripresa e’ Terracina alta (vicino le scalette)

– ripresa di un gruppo di terracinesi vicino la chiesa del purgatorio.

– ripresa dietro il tempio romano

– ripresa panoramica della zona ( da notare la scarsa presenza di case nella zona arene.)

– ripresa nella piazzetta vicino porta maggio.
La ripresa mostra una scena di vita quotidiana, le donne riempono di acqua delle anfore presso la fontanella ancora
esistente in loco ( evidentemente non avevano acqua nelle case) da notare come anche i bambini aiutano in questo
compito gravoso.

– breve ripresa di corso anita garibaldi

– ripresa delle mura cittadine e delle scalette.

– ripresa delle terracinesi che fanno il bucato nel fiume (penso presso i ruderi del ponte distrutto
durante la guerra, zona “scalette” )

– bella ripresa dal lungomare (penso all’altezza della prima traversa) nella panoramica si nota l’assoluta
mancanza di case, ville, ecc. tant’e vero che si intravede “la collinetta” senza costruzioni d’avanti.
l’inquadratura mostra il lido e infine il porto romano non ancora devastato dalla costruzione dell’hotel

– varie panoramiche dalla lungomare.

– ripresa della zona del porto (dalla zona cantieri Aprea) nella panoramica si nota il ponte e le case sullo sfondo
ancora devastate dagli effetti dell’ultimo conflitto.

– varie riprese di Via Roma

– bimba che porta acqua in un anfora.

E’ tutto. Spero di inserire a breve altro materiale e mi auguro che anche voi lo facciate.

Qual’e’ lo scopo di tutto questo ?
(Come avrete capito dando uno sguardo al mio Blog zeppo di foto d’epoca) lo scopo e’ semplicemente di tramandare un frammento di memoria di una Terracina che non c’e’ piu’, una Terracina che sorprende per la bellezza e semplicità ormai cancellata dal tempo che passa ma anche dalla inettitudine dei nostri politici che non hanno saputo e voluto preservarne le caratteristiche di bellezza e vivibilità (basti notare come nel filmato ampie zone di Terracina
appaiono libere dallo scempio di cemento che e’ stato in seguito perpetrato, specie riguardo la zona costiera)

Concludo con un aforisma:

…Parte del tempo ce lo strappano di mano,
parte ce lo sottraggono con delicatezza,
e parte scivola via senza che ce ne accorgiamo.

                                                    Seneca.

ISCRIVETEVI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERVI FILMATI SIMILI, CLICCA QUI!